INFORMAZIONI SU SYMANTEC

  • Aggiungi

Notizie

LinkedIn Facebook Twitter RSS

Symantec e VMware accelerano la virtualizzazione business critical e aiutano clienti e partner a spostarsi sul cloud in sicurezza

Symantec offre oggi più di 100 integrazioni con l'infrastruttura cloud VMware

Milano9 ottobre 2012 – Symantec Corp. (Nasdaq: SYMC) ha annunciato oggi nuove soluzioni e integrazioni tecniche con VMware all’interno della propria gamma di prodotti, per fornire livelli di protezione più elevati per gli ambienti virtuali. Symantec e Vmware, insieme, consentono alle PMI e alle grandi aziende di sfruttare i benefici della virtualizzazione senza compromettere la protezione.


Gli amministratori IT sono alla ricerca di soluzioni flessibili per aiutare ad accelerare la virtualizzazione come primo passo verso un modello di delivery dei servizi cloud. Symantec è in grado di affrontare questo passaggio con soluzioni leader ora strettamente integrate con l’infrastruttura cloud VMware. Nello spostamento delle applicazioni business critical dal fisico al virtuale, Symantec può aiutare le aziende a:

  • Avere una più profonda visibilità e controllo delle applicazioni virtuali.
  • Ridurre l'impatto delle operazioni di backup e recovery sulle prestazioni, aumentando l’efficacia della protezione.
  • Assicurare una sicurezza ad alte prestazioni e una conformità affidabile su infrastrutture virtuali e cloud.
  • Migliorare l’availability e le prestazioni delle applicazioni di storage.


Per maggiori informazioni leggere il blog post: Integrazione con uno scopo: Symantec e VMware
Click to Tweet: Symantec e VMware aiutano i clienti ad accelerare la virtualizzazione business-critical e a spostarsi sul cloud in sicurezza : http://bit.ly/SUS0dl


Backup, recovery e archiviazione
Symantec Backup Exec e NetBackup di Symantec aiutano le aziende di tutte le dimensioni a passare alla virtualizzazione più facilmente, velocemente e agevolmente, dando agli amministratori IT l’agilità e la fiducia per introdurre ulteriormente e in modo più rapido l’automatizzazione. Archiviando e scaricando i dati inutilizzati, Enterprise Vault consente ai clienti di ridurre ulteriormente l’ingombro del data center e di scalare le applicazioni e i sistemi che sono stati previsti per il passaggio alla virtualizzazione.


NetBackup 7.6, la cui distribuzione è prevista entro la fine dell'anno, è studiato per includere NetBackup Accelerator, ora disponibile per le infrastrutture cloud VMware, con lo scopo di fornire un backup fino a 100 volte più veloce. Il nuovo NetBackup Instant Recovery per l’infrastruttura cloud Vmware, permetterà invece un ripristino delle macchine virtuali 800 volte più veloce. Nuove funzionalità pianificate per VMware vCloud Director e VMware vCenter Server semplificheranno ulteriormente la gestione e l’automazione.


Per maggiori informazioni leggere il blog post: Accelerare il backup e il ripristino VMware


Backup Exec 2012 V-Ray Edition offre agli architetti della virtualizzazione la tecnologia di protezione leader del settore Backup Exec su ambienti sia fisici che VMware. Questa piattaforma unificata consolida gli sforzi di backup e ripristino, eliminando i problemi di gestione legati alle soluzioni per punti singoli.


Enterprise Vault, certificato VMware Ready, aiuta i clienti a scalare i loro ambienti fisici e virtuali attraverso la gestione e migrazione dei dati vecchi e inutilizzati nell'archivio e il recupero della capacità di storage primario. Enterprise Vault può essere virtualizzato ed è ottimizzato per VMware vSphere e VMware View, consentendo un’interoperabilità continua all'interno di una infrastruttura virtualizzata.


Per maggiori informazioni leggere il blog post: Il vendor #1 nell’archiviazione incontra il vendor #1 nella virtualizzazione


Man mano che la virtualizzazione evolve nei cloud privati e i clienti iniziano ad adottare una strategia multi-hypervisor, le organizzazioni IT non possono più contare sui prodotti specifici per soddisfare le proprie esigenze di data protection. “Le aziende grandi e piccole necessitano di una strategia di protezione olistica, una singola piattaforma o soluzione, per gestire i vari tipi di dati e di carichi di lavoro, invece di integrare un numero disparato di soluzioni per singoli punti, che sono costose e richiedono tempo,” afferma Dave Russell, Vice President of Storage Technologies and Strategies, Gartner.


Sicurezza e Conformità
Integrandosi perfettamente con l’infrastruttura cloud VMware, le soluzioni per la sicurezza di Symantec consentono ai clienti congiunti di proteggere efficacemente le loro infrastrutture virtuali e cloud e le applicazioni business-critical con tecnologie per la prevenzione della perdita di dati, rischio e conformità IT, migliore monitoraggio e intelligence delle minacce, e protezione ottimizzata degli endpoint virtuali e dei data center.


Per proteggere i data center virtuali dalle minacce avanzate, Symantec Critical System Protection ora supporta VMware vSphere 5 con controlli granulari, basati su policy per proteggere e monitorare l’hypervisor, le macchine virtuali ospiti e il VMware vCenter Server. La soluzione consente alle aziende di identificare le violazioni alla conformità del server e le attività sospette in tempo reale, di limitare il controllo amministrativo e le comunicazioni di rete, e di prevenire la manomissione di file e configurazione dell’infrastruttura virtuale, come raccomandato nelle VMware Hardening Guidelines. Al fine di ridurre i rischi per la sicurezza e la conformità, Symantec Control Compliance Suite permette agli utenti di automatizzare i processi di reporting e di valutazione della conformità, consentendo loro di identificare i rischi e di mettere in ordine di priorità le attività di remediation sia sull’infrastruttura fisica che su quella virtuale. Symantec Security Information Manager (SSIM) e Symantec’s Managed Security Service (MSS) sfruttano entrambi il VMware vShield log management collector per aumentare le capacità dell’azienda di identificare e rispondere alle minacce per la sicurezza che colpiscono le applicazioni business critical presenti nelle infrastrutture fisiche e virtuali.


Symantec ha inoltre avviato un programma beta per mettere a punto nuove funzionalità per Symantec Endpoint Protection 12, che includono l’integrazione VMware vShield Endpoint, che fornisce ulteriori opzioni di implementazione per una prestazione migliore. La prossima versione sposterà le analisi critiche della sicurezza dalle macchine virtuali protette ad un’appliance virtuale di sicurezza dedicata con conseguente miglioramento nelle prestazioni di scansione, nell’ utilizzo di risorse e nella visibilità di gestione.


Per saperne di più: Symantec e VMware insieme per fornire una protezione completa per gli ambienti virtuali e cloud


Storage e Availability Management
Utilizzando la piattaforma Symantec di gestione dello storage e high availability in ambienti VMware, i clienti possono tranquillamente virtualizzare tutte le loro applicazioni e passare al cloud con supporto completo per l’availability delle applicazioni, migliore visibilità di storage, ottimizzazione dello storage e possibilità di colmare il divario tra ambienti fisici e virtuali.


La nuova versione di Symantec Dynamic Multi-Pathing per infrastruttura cloud VMware si integra direttamente nel VMware vCenter server e aggiunge supporto per VMware vSphere 5 e supporto pianificato per VMware vSphere 5.1. Dynamic Multi-Pathing per VMware vSphere 6.0 aiuta le aziende a migliorare le prestazioni di SAN storage input/output (I/O) e la disponibilità per VMware vSphere. Inoltre, Dynamic Multi-Pathing fornisce una visibilità più profonda dello storage prioritario, consentendo visibilità da applicazioni nelle macchine virtuali a storage spindle e una raccolta di statistiche sulle prestazioni per garantire un migliore processo decisionale.


Symantec ha inoltre annunciato la versione beta della sua soluzione di Cluster Server leader di mercato diretta alla piattaforma VMware per fornire alle aziende una “high availability e disaster recovery” affidabile per le applicazioni eseguite su infrastrutture virtuali. Symantec è l’unico provider ad aver sostanzialmente ridotto i tempi di inattività pianificati o meno per applicazioni mission critical come Oracle, SAP, Exchange, SQL Server e Apache che sono in esecuzione in un mondo virtuale. La nuova soluzione fornirà un application failover automatico tra le macchine virtuali VMware, garantendo una recovery dell’applicazione più veloce senza compromettere le funzionalità avanzate VMware come VMware vMotion e Distributed Resource Scheduler. Il Cluster Server di Symantec può essere gestito direttamente attraverso il VMware vCenter Server per semplificare le operazioni.


Per maggiori informazioni leggere il blog post: Hai già virtualizzato, e ora?


Dichiarazioni


"In qualità di leader rispettivamente nel settore della sicurezza e della virtualizzazione, Symantec e VMware stanno apportando innovazioni in maniera congiunta per aiutare i clienti ad accelerare il passaggio al cloud computing in tutta sicurezza. La profonda integrazione di Symantec con VMware consente alle aziende di sfruttare la produttività della virtualizzazione e del cloud, senza compromettere la protezione”.
-- Francis deSouza, Group President, Enterprise Products and Services, Symantec


"Symantec dimostra un impegno costante e coerente nel sostenere l’infrastruttura cloud VMware e fornire alle aziende risorse preziose per espandere i loro ambienti virtuali e transitare negli ambienti cloud pubblici, privati e ibridi. Le integrazioni intelligenti nelle soluzioni di sicurezza, backup e storage rappresentano un’opportunità per le aziende di trarre tutti i benefici dalla virtualizzazione e dal cloud computing in modo sicuro”.
-- Bogomil Balkansky, Senior Vice President, Cloud Infrastructure Products, VMware


Collegamenti


Collegati a Symantec
Informazioni su Symantec
Symantec protegge le informazioni a livello mondiale ed è leader globale nelle soluzioni per la sicurezza, il backup e l’availability. I nostri prodotti e servizi innovativi proteggono le persone e le informazioni in qualunque ambiente– dal più piccolo dispositivo mobile, al data center aziendale fino ai sistemi cloud-based. La nostra competenza di leader nella protezione dei dati, delle identità e delle interazioni offre ai nostri clienti fiducia in un mondo interconnesso. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web all’indirizzo www.symantec.com o www.symantec.it

###



NOTE PER GLI EDITORI: Per maggiori informazioni riguardo Symantec Corporation e i suoi prodotti è possibile visitare la Symantec News Room all'indirizzo http://www.symantec.com/news.
Symantec e il logo Symantec sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o di sue consociate negli Stati Uniti e in altri Paesi. Gli altri nomi citati possono essere marchi appartenenti ai rispettivi proprietari.



PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTARE:

Emanuela Lombardo
Symantec Italia
02/241151
emanuela_lombardo@symantec.com


Gaia Fasciani – Michele Andreoli – Virginia Laghi
Competence
02/45489954
andreoli@competencecommunication.com
laghi@competencecommunication.com
fasciani@competencecommunication.com

@Symantec