1. /
  2. Confident Insights Newsletter/
  3. Gestione di un moderno data center eterogeneo
  • Aggiungi

Gestione di un moderno data center eterogeneo

26 maggio 2009

Sommario

I responsabili dei data center si trovano a un punto critico. Devono controllare la complessità del data center e contemporaneamente ridurne i costi associati. Devono inoltre muoversi in un ambiente in cui le aspettative degli utenti sono elevate e le richieste continuano ad aumentare. In questo contesto la standardizzazione dell'infrastruttura può essere di notevole aiuto.
Il data center delle aziende moderne è un concentrato di tecnologie eterogenee. Sono presenti server che supportano un ampio assortimento di sistemi operativi, storage e hardware di svariati produttori, grandi quantità di applicazioni, database e strumenti di numerosi fornitori. Tuttavia, come hanno imparato i responsabili dei data center in tutto il mondo, l'eterogeneità ha un prezzo: un ambiente personalizzato che è stato creato per soddisfare specifici requisiti aziendali è complesso e costoso da gestire.
Se non bastasse, l'ultimo report Situazione del data center di Symantec dimostra che la riduzione dei costi continua a rappresentare uno dei mandati principali per i responsabili dei data center. Dato il difficile clima economico attuale, non sorprende che l'attenzione venga rivolta a iniziative in grado di garantire tagli immediati e un maggiore rendimento delle risorse esistenti invece di privilegiare programmi basati su un ritorno dell'investimento a lungo termine. Nel report viene inoltre dimostrato che, malgrado le attuali difficoltà economiche, la domanda di servizi IT continua ad aumentare.
I responsabili dei data center si trovano così a un punto critico. Devono controllare la complessità del data center e contemporaneamente ridurre i costi e gestire i livelli di organico. Devono inoltre muoversi in un ambiente in cui le aspettative degli utenti rimangono elevate e le richieste continuano ad aumentare.
In altre parole, devono trovare il modo di garantire di più spendendo di meno.
In questo articolo viene fornita una panoramica delle soluzioni per la gestione dello storage e del servizio Standardizzazione del data center di Symantec. Viene inoltre illustrato il contributo che Symantec può fornire per aiutare le aziende a ridurre in modo significativo il numero di differenti tecnologie di infrastruttura, strumenti, interfacce di gestione e procedure operative adottate nei loro data center.

Server e storage sottoutilizzati:

Le organizzazioni IT sanno che, nell'attuale clima di crisi economica, ogni acquisto IT deve tradursi in un vantaggio aziendale dimostrabile e in grado di ripagarsi nel breve periodo. Consideriamo però queste statistiche: secondo il report Situazione del data center, le aziende nel 2008 hanno riferito che i server dei loro data center hanno operato solamente al 53% della capacità. Inoltre, in un report prodotto da The Info Pro nel 2008 viene affermato che le aziende stanno utilizzando solamente il 35% dello spazio di storage disponibile.
Tali percentuali di utilizzo possono essere accettabili durante periodi di sostanziale crescita economica, ma in tempi di crisi non hanno alcun senso. Disporre di un array che viene utilizzato solo al 35% è come pagare tre volte la quantità di storage necessaria. La capacità inattiva consuma inoltre energia, aumenta i costi di raffreddamento e occupa spazio fisico, che spesso non abbonda.

Conseguimento di uno standard più elevato

Grazie all'introduzione di un livello del software di infrastruttura indipendente dall'hardware, le organizzazioni IT hanno la possibilità di standardizzare le proprie policy, procedure e strumenti per la gestione e la conduzione del data center senza la perdita di agilità e i vincoli generalmente associati alle soluzioni basate su un unico fornitore. Per cogliere questi vantaggi, lo standard del software di infrastruttura deve fornire il supporto di tutte le principali piattaforme, array di storage e applicazioni distribuite all'interno del data center.
La standardizzazione consente alle organizzazioni IT di ridurre i costi operativi intervenendo su aspetti quali:
  • Miglioramento dell'efficienza operativa e riduzione dei costi del lavoro per mezzo di procedure, policy e interfacce standardizzate
  • Rinvio nel tempo dei costi di storage e server ottimizzando l'utilizzo delle risorse esistenti
  • Riduzione dei costi dell'hardware utilizzando prodotti di base convenienti
  • Riduzione dei costi amministrativi gestendo e utilizzando un minor numero di tecnologie e configurazioni
La standardizzazione del software di infrastruttura consente alle organizzazioni IT di ridurre la complessità intervenendo su aspetti quali:
  • Miglioramento della visibilità e del reporting sulle risorse del data center
  • Attivazione di operazioni di implementazione del data center coerenti, stabili e affidabili
  • Riduzione del numero di tecnologie e strumenti per la gestione dei data center
  • Aumento dell'agilità aziendale e accelerazione dei cicli economici
  • Riduzione dei periodi di inattività e del tempo medio di riparazione
  • Riduzione dei requisiti di training

Soluzioni Symantec per la standardizzazione

Le soluzioni per la gestione dello storage e della disponibilità di Symantec consentono alle organizzazioni IT di standardizzare gli ambienti di storage e server per ridurre la complessità e i costi senza le limitazioni associate all'approccio basato su un unico fornitore.
Veritas CommandCentral Storage è una soluzione per la gestione delle risorse di storage che offre visibilità e controllo centralizzati degli ambienti di storage fisici e virtuali eterogenei. L'attivazione di funzioni di gestione della capacità, monitoraggio centralizzato e mappatura dall'applicazione al disco, CommandCentral Storage contribuisce a migliorare l'utilizzo dei sistemi di storage, ottimizza le risorse, aumenta la disponibilità dei dati e riduce i costi di capitale e operativi.
Veritas Storage Foundation offre una soluzione completa per la gestione di sistemi di storage on-line eterogenei. Basato sui leader di settore Veritas Volume Manager e Veritas File System, il prodotto offre un set standard di strumenti integrati per centralizzare la gestione di volumi di dati in rapida crescita, ottimizzare gli investimenti in hardware di storage, fornire protezione dei dati e adeguare i sistemi ai requisiti variabili del business. Diversamente dalle soluzioni mirate, Veritas Storage Foundation consente alle organizzazioni di gestire l'infrastruttura di storage con l'ausilio di un unico strumento.
Con Veritas Storage Foundation sono disponibili gratuitamente due soluzioni di gestione chiave: Veritas Storage Foundation Manager e Veritas Operations Services. Veritas Storage Foundation Manager offre funzioni di gestione e reporting di applicazioni, server e ambienti di storage a livello aziendale, con l'effetto di aumentare la produttività, ridurre la complessità e contenere al minimo i rischi. Veritas Operations Services offre una suite di innovativi servizi distribuiti che aumentano le efficienze operative, offrono una gestione proattiva e rendono possibile l'allineamento con le best practice. Ad esempio, uno dei servizi offerti, Health Check, consente di valutare le configurazioni e aggiornare i parametri ambientali per aumentare i livelli di prestazioni, disponibilità e utilizzo.
Symantec fornisce queste soluzioni per tutti i maggiori sistemi operativi, hardware di server e storage, e per le principali applicazioni e database. Senza alcuna agenda hardware prestabilita, Symantec è in grado assistere le aziende nella progettazione e implementazione di un'infrastruttura di gestione eterogenea che consente di attuare la standardizzazione nell'intera organizzazione.
Il servizio di standardizzazione del data center di Symantec è progettato per valutare l'ambiente server e storage di un'organizzazione da un punto di vista della gestione e della tecnologia per determinare i punti in cui è possibile realizzare i vantaggi operativi della standardizzazione.
Symantec adotta un approccio graduale al processo di standardizzazione.
  • Valutazione. Nella fase di valutazione viene analizzato l'ambiente del cliente, vengono stabiliti gli obiettivi di standardizzazione del software di infrastruttura e delle interfacce di gestione con particolare attenzione sui seguenti aspetti: il ritorno finanziario dell'investimento e i vantaggi strategici aziendali della standardizzazione; fattori trainanti del business quali minori livelli di complessità e costi e maggiore scalabilità e agilità; standard, strumenti, procedure e tecnologie esistenti che in molti casi possono essere conservati; la situazione desiderata, comprendente le architetture di riferimento, build standard, procedure, strumenti e tecnologie.
  • Progettazione. La fase di progettazione copre le attività necessarie per creare il piano di standardizzazione: attività, scadenze, risorse e costi stimati per la standardizzazione del data center. Symantec fornisce inoltre una specifica delle tecnologie, policy, procedure e competenze necessarie per la standardizzazione oltre alle architetture di riferimento e agli standard di base per le configurazioni comunemente adottate. Viene inoltre sviluppato un piano per l'implementazione di tecnologie standardizzate, processi, architetture di riferimento e aggiornamenti tecnologici.
  • Trasformazione. La fase di trasformazione tecnica segue una serie di passaggi standardizzati per implementare le tecnologie, procedure, policy e interfacce richieste dalla standardizzazione. Symantec distribuisce strumenti di provisioning automatizzati per implementare in modo coerente build standard ed eseguire l'upgrade degli ambienti esistenti; configura ambienti standardizzati per garantire i livelli ottimali di disponibilità, prestazioni e valore; infine esegue la migrazione delle applicazioni e dei dati aziendali negli ambienti standardizzati.
  • Gestione. La fase operativa sfrutta i vantaggi chiave della standardizzazione: vengono implementate procedure e policy standard, vengono automatizzate le attività più frequenti, i sistemi operativi vengono integrati e vengono sviluppate le competenze per mezzo di gruppi di lavoro on-site.

Conclusione

I moderni data center aziendali sono in continua evoluzione, fattore che può offrire numerosi vantaggi. Tuttavia, la crescente adozione di nuove e differenti tecnologie può produrre eterogeneità a tutti i livelli. Nel tempo, molte organizzazioni hanno implementato piattaforme di storage e server che utilizzano diversi ambienti operativi. A questo si aggiunge l'implementazione di hardware di fornitori diversi, che da una parte può consentire risparmi mantenendo competitivi i prezzi dell'hardware, ma dall'altra può aggiungere maggiore complessità e difficoltà di interoperabilità.
Le soluzioni per la gestione dello storage di Symantec e il servizio Standardizzazione del data center contribuiscono a ridurre la complessità e i costi associati alla gestione di data center eterogenei con svariati fornitori di riferimento. Allo stesso tempo Symantec è anche in grado di garantire vantaggi in termini di prestazioni e disponibilità. Di fronte all'attuale crisi dell'economia mondiale, le organizzazioni IT sono invitate a valutare i vantaggi operativi della standardizzazione.

Torna alla newsletter Symantec