1. /
  2. Prodotti e soluzioni/
  3. Prodotti/
  4. Symantec NetBackup Platform/
  5. NetBackup

Symantec NetBackup

Un backup ottimale per i tuoi ambienti virtuali

Il futuro della protezione dei dati virtuali di livello aziendale è diventato realtà. Symantec NetBackup 7.6 con tecnologia V-Ray offre i livelli di prestazioni, automazione e gestione necessari per proteggere le implementazioni virtualizzate di qualsiasi scala, dove migliaia di macchine virtuali e petabyte di dati rappresentano la norma e i concetti di data center definiti dal software e IT-as-a-service diventano lo standard del futuro. Le aziende scelgono Symantec.

Nuove funzionalità

Front Office per NetBackup

Questa funzionalità insieme con NetBackup crea una soluzione Backup as a Service (BaaS) per i clienti aziendali e i Managed Solution Provider (MSP). Grazie a una collaborazione con Biomni, Symantec ora ha funzionalità complete di self-service e multi-tenancy per qualsiasi ambiente NetBackup.
  • Collegamento con le piattaforme dei MSP
  • Multi-tenant, che consente a proprietari diversi di richiedere servizi NetBackup per mezzo di un unico portale
  • Rilevazione e protezione di macchine fisiche e virtuali
  • Ripristino granulare di file e cartelle delle macchine virtuali

NetBackup Accelerator per VMware

Questa funzionalità utilizza la tecnologia Accelerator per accelerare i backup della virtualizzazione, fornendo un'immagine di backup nel tempo necessario per eseguire un backup incrementale. Avvalendosi di VMware Changed Block Tracking (CBT) e NetBackup Accelerator, dal client al media server vengono trasferiti solo i blocchi di dati modificati.
  • Backup fino a 100 volte più veloci per soddisfare meglio i contratti di servizio senza sacrificare il recovery
  • Minore carico sull'infrastruttura perché vengono trasmessi meno dati

NetBackup Replication Director per VMware

Questa funzionalità consente un controllo end-to-end integrato per la gestione e il recovery di snapshot basate su array e snapshot replicate. I clienti che utilizzano datastore su filer NetApp ora possono utilizzare la tecnologia di snapshot di NetApp per proteggere i propri ambienti virtuali, senza uscire dall'ambiente NetBackup o rinunciare alla possibilità standard di recovery granulare.
  • Protezione di 300 macchine virtuali in 300 secondi
  • Migliori obiettivi dei punti di recovery (RPO) dalle snapshot e migliori obiettivi dei tempi di recovery (RTO) da NetBackup e dalle funzionalità di ripristino granulare
  • Gestione unificata delle policy che comprende l'intero ciclo di vita dei dati
  • Singolo quadro di controllo semplificato per le operazioni di monitoraggio, avviso e reporting

NetBackup Instant Recovery per VMware

Questa funzionalità consente di attivare istantaneamente qualsiasi macchina virtuale protetta dallo storage di backup, rendendola disponibile al 100% senza interruzioni del servizio.
  • Ripristini delle macchine virtuali 400 volte più veloci
  • Obiettivi dei tempi di recupero (RTO) notevolmente migliorati
  • Supporto con tutte le soluzioni Symantec basate su disco

Supporto per VMware vCloud Director

Rileva e protegge automaticamente le nuove macchine virtuali distribuite in implementazioni vCD pubbliche e private grazie all'integrazione con le API di vCloud Director Backup. Migliora il livello di recovery per ripristinare intere vApp tramite la consolidata tecnologia V-Ray di NetBackup.
  • Consente la trasformazione del data center senza il rischio di dati o sistemi non protetti

Oracle Policy Framework per NetBackup 7.6

NetBackup rileva automaticamente le istanze di Oracle che richiedono backup e distribuisce le policy appropriate per proteggerle.
  • Pianificazione semplificata dei backup
  • Eliminazione della necessità di gestire script

Auto Image Replication (AIR) mirata

Migliore flessibilità di disaster recovery (DR) grazie alla selezione dei domini di destinazione su cui replicare ed eredità delle caratteristiche di conservazione di ognuno di tali domini. Viene eliminata la necessità di mantenere il livello di conservazione del dominio di origine.
  • Maggiore efficienza con le risorse disponibili
  • Possibilità di personalizzare i piani di disaster recovery (DR) per soddisfare meglio le esigenze e i requisiti

BMR con conversione Physical to Virtual (P2V) integrata

Un singolo clic del mouse consente il recovery di server fisici su macchine virtuali. Questi server possono rimanere come macchine virtuali o essere convertiti in server fisici in base alle esigenze utilizzando BMR.
  • Migliori obiettivi dei tempi di recupero (RTO)
  • Possibilità di soddisfare rigorosi SLA di disaster recovery (DR)
  • Costi di esercizio inferiori utilizzando il disaster recovery (DR) su un ambiente virtuale

Funzionalità principali

  • Una piattaforma, una console per unificare la protezione globale dei dati su sistemi virtuali e fisici
  • Gestione globale unificata di snapshot, snapshot replicate, backup e recovery
  • Backup e appliance integrate, deduplica globale e scalabile su ambienti virtuali e fisici
  • Backup V-Ray in un unico passaggio, ripristino immediato di immagini e singoli file per ambienti virtuali e fisici
  • Protezione automatica dei dati virtuali e prestazioni di backup con bilanciamento del carico

Vantaggi principali

  • La protezione di livello aziendale dei dati virtuali e fisici unificata elimina i prodotti mirati, offre migliore visibilità, valorizza le risorse e riduce il costo, la complessità e il rischio associati alla virtualizzazione delle applicazioni strategiche
  • V-Ray consente di cercare e recuperare un singolo file da un'immagine di backup in pochi minuti invece di ricorrere al metodo manuale di montaggio, ricerca e ripristino che può richiedere ore o perfino giorni
  • Gestione semplificata e recovery più rapido delle snapshot e delle snapshot replicate da qualsiasi posizione nell'ambiente di backup
  • La protezione sempre attiva delle macchine virtuali nuove, spostate o clonate elimina l'incertezza e il sovraccarico degli host durante i backup
  • La deduplica intelligente di NetBackup riduce i costi di storage con percentuali di riduzione dei dati che arrivano al 98% ottimizzando in tal modo le prestazioni e le risorse di backup con flessibili opzioni di implementazione “end-to-end”

CONTATTACI