1. /
  2. Security Response/
  3. Glossario/
  4. failover (failover)
  • Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

failover (failover)

Processo che consiste nello spostare i servizi dal nodo attivo in un cluster a uno passivo.

Operazione di standby che passa automaticamente a un sistema in standby se il sistema primario ha un problema. Il failover reindirizza automaticamente le richieste dal sistema con il problema al sistema in standby. Ad esempio, è possibile installare più Symantec Enforcer e Symantec Policy Manager su computer differenti per ottenere il failover. Se uno dei computer ha un problema, un altro Policy Manager o Enforcer, installato su un computer separato, connette automaticamente i client alla rete aziendale. Vedere anche Replica del database.

Operazione di backup manuale o automatico che passa la comunicazione da un componente a un componente in standby (una directory di sicurezza delle repliche o un database delle repliche) se il componente primario ha un problema o viene spento per manutenzione. Vedere anche Failback.

Operazione di backup che passa automaticamente a un database, a un server o a una rete in standby se il sistema primario ha un problema o viene spento temporaneamente per manutenzione.

Capacità di rendere disponibile automaticamente il servizio di un computer che ha un problema con minima o nessuna interruzione. Con Scalable File Server configurato come cluster, i servizi forniti da un nodo che ha un problema sono forniti automaticamente dal resto dei nodi funzionanti.

Processo di riassegnazione delle risorse. Se un nodo ha un problema in un cluster MSCS, il server cluster rileva automaticamente il problema e passa le risorse del cluster a un altro nodo.

In Storage Foundation per Windows con Dynamic Multipathing (DMP), il failover fa riferimento al processo automatico in base al quale viene attivato un percorso alternativo ai dati su un array di archiviazione quando si verifica un problema con l'attuale percorso dati.

Un failover si verifica quando un gruppo di servizio ha un problema e ne viene eseguita la migrazione a un altro sistema.

Il failover è un termine connesso con l'ambiente Veritas Cluster Server.

Vedere Takeover del Primario per una descrizione nell'ambiente del prodotto.

Atto di spostare un servizio da uno stato di errore a uno stato di esecuzione/disponibilità. I servizi sono generalmente applicazioni che vengono eseguite sui computer e il failover è il processo di riavviare queste applicazioni su un secondo sistema quando il primo ha un problema.

Capacità di fornire disponibilità continua di un servizio passando a un hardware ridondante.

Con il software Dynamic Multi-pathing (DMP), il failover fa riferimento al processo automatico in base al quale viene attivato un percorso dati alternativo su un array di archiviazione quando si verifica un problema nel percorso dati attuale.