1. /
  2. Security Response/
  3. Glossario/
  4. filter (filtro)
  • Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

filter (filtro)

Query che identifica un gruppo dinamico di risorse che condividono criteri comuni.

Consiste di un insieme di criteri che determinano i messaggi che possono essere lasciati passare. Brightmail Anti-Spam utilizza sia i filtri forniti da Brightmail che i filtri forniti dai clienti. I filtri antispam e antivirus sono inviati da BLOC. I filtri del contenuto e gli elenchi dei mittenti consentiti e bloccati sono forniti dai clienti.

I filtri antispam sono creati da BLOC in base alle informazioni raccolte da Probe Network. Questi filtri utilizzano tecnologie e strategie avanzate di Brightmail per filtrare e classificare i messaggi di posta elettronica quando entrano in un sito. BLOC quindi li trasmette a tutti i server Brightmail.

I filtri antivirus combinano la tecnologia di elaborazione di Brightmail con le definizioni e i motori di Symantec Antivirus per rimuovere i virus dai messaggi. BLOC li trasmette a tutti i server Brightmail. Il filtraggio antivirus è concesso in licenza separatamente.

I filtri del contenuto sono scritti dai clienti per supplementare i filtri antispam con filtri adattati specificamente alle esigenze dell'organizzazione.

Elenco dei mittenti consentiti, elenco dei mittenti bloccati: questi elenchi filtrano i messaggi in base al mittente. Le organizzazioni possono creare dei propri elenchi e abbonarsi a elenchi di terzi.

Metodo per analizzare file, messaggi o contenuto Web.

In CommandCentral Storage, una funzione utilizzabile nelle tabelle e nella mappa della topologia con cui un utente può limitare il numero e i tipi di oggetti visualizzati. Inoltre, un modo in cui un amministratore può limitare la quantità di dati raccolti dallo strumento di esplorazione di Exchange durante una scansione di Exchange.