• Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

snapshot

Rappresentazione prefissata in un punto temporale specifico o copia di un determinato volume.

Una visualizzazione coerente riferita a un momento temporale specifico di un volume che è utilizzata come punto di riferimento per l'operazione di backup. Dopo la creazione di una snapshot, i dati primari possono continuare a essere modificati senza influire sulle operazioni di backup.

Copia stabile su disco dei dati prima del backup. Una snapshot viene creata molto rapidamente con impatto minimo sulle altre applicazioni. Sono di due tipi fondamentali: copia per scrittura e mirroring.

Si riferisce generalmente a una copia logica in un momento temporale specifico di un oggetto di storage implementato nel software.

TimeImage dello storage di produzione.

File di immagine di un computer di origine creato da AI Snapshot prima o dopo l'installazione di un'applicazione software. Vengono confrontate e utilizzate due snapshot per creare un file di configurazione che acquisisce le modifiche apportate al computer di origine.

La creazione di un pacchetto Snapshot comporta l'acquisizione di una snapshot del sistema, l'installazione dell'applicazione, l'acquisizione di una seconda snapshot e il relativo confronto con la prima. Streaming Composer elabora la differenza tra le due Snapshot per raccogliere i contenuti del pacchetto.

Un file in cui sono memorizzate la configurazione e le proprietà del sistema.

Immagine riferita a un momento temporale specifico di un volume o di un file system da utilizzare come backup.

Immagine o replica riferita a un momento temporale specifico di un file system che appare identica al file system da cui è stata acquisita la snapshot.

Immagine riferita a un momento temporale specifico di un volume o di un file system da utilizzare come backup.

Immagine riferita a un momento temporale specifico di un volume o di un file system da utilizzare come backup.

Copia dei dati in un volume (snapshot del volume) o in un file system (snapshot del file system) in un momento specifico.

Copia aggiuntiva temporanea (plex/mirroring) creata in un volume. Una volta sincronizzati i contenuti di tale copia con il volume originale viene creata una copia distinta.