• Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

subnet mask

Una maschera di bit (set di flag) che specifica le porzioni dell'indirizzo IP che indicano una particolare rete IP o un host all'interno di una sottorete. Utilizzata per "mascherare" una porzione di un indirizzo IP in modo che il protocollo TCP/IP sia in grado di determinare se un dato indirizzo IP si trova in una rete locale o remota. Per ogni computer configurato con il protocollo TCP/IP è necessario definire una subnet mask.

Valore che consente la suddivisione di una rete e le assegnazioni di indirizzo più complesse. Il formato della subnet mask è nnn.nnn.nnn.nnn, ad esempio 255.255.255.0.

Utilizzata per suddividere in sottoreti aggiuntive un indirizzo di rete assegnato, tramite l'impiego di bit non assegnati per la designazione di indirizzi di rete locali. Le subnet mask facilitano il routing tramite l'identificazione della rete dell'host locale. La subnet mask è un parametro di configurazione obbligatorio per gli host IP.

Una maschera di bit (set di flag) che specifica le porzioni dell'indirizzo IP che indicano una particolare rete IP o un host all'interno di una sottorete. Utilizzata per "mascherare" una porzione di un indirizzo IP in modo che il protocollo TCP/IP sia in grado di determinare se un dato indirizzo IP si trova in una rete locale o remota. Per ogni computer configurato con il protocollo TCP/IP è necessario definire una subnet mask.

Maschera a 32 bit che identifica le porzioni di un indirizzo IP da utilizzare per l'individuazione di indirizzi in una sottorete.