1. /
  2. Security Response/
  3. Glossario/
  4. virus (virus)
  • Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

virus (virus)

Programma progettato per diffondersi autonomamente da un computer all'altro creando potenziali problemi al software di sistema tramite il danneggiamento o la cancellazione di dati, lo sfruttamento della memoria disponibile o l'alterazione dei dati al fine di infastidire l'utente. Un virus è progettato per replicarsi. Generalmente, si diffonde infettando altri file.

Programma o codice in grado di replicarsi infettando un altro programma, settore di avvio, settore di partizione o documento che supporta macro, inserendosi o collegandosi a tali elementi.

Parte di codice di programmazione inserito in un altro programma per causare eventi inattesi e solitamente indesiderati per la vittima. I virus possono essere trasmessi scaricando programmi da altri siti o essere presenti su un dischetto. La presenza del virus è spesso sconosciuta all'origine del file scaricato o all'autore del dischetto. Il virus risulta inattivo fino a quando le circostanze non inducono il computer a eseguirne il codice. Alcuni virus hanno intento ed effetto scherzosi, ma altri possono essere nocivi in quanto cancellano dati o obbligano l'utente a formattare il disco rigido. Vedere anche Minacce.

Un virus informatico è un piccolo programma scritto per alterare il funzionamento del computer senza il consenso o la consapevolezza dell'utente. Un virus informatico si collega a un programma o a un file in modo da diffondersi da un computer all'altro. Durante la loro diffusione, i virus infettano vari elementi. La maggior parte dei virus sono allegati a file eseguibili. Il virus può trovarsi su un computer, ma non può infettarlo a meno che il programma non venga eseguito. Un virus non può diffondersi senza un'azione da parte dell'utente (ad esempio, l'esecuzione di un programma infetto).

Piccolo programma scritto per alterare il funzionamento del computer senza il consenso o la consapevolezza dell'utente. Un virus informatico si collega a un programma o a un file in modo da diffondersi da un computer all'altro. Durante la loro diffusione, i virus infettano vari elementi. La maggior parte dei virus è allegata a file eseguibili. Il virus può trovarsi su un computer, ma non può infettarlo a meno che il programma non venga eseguito. Un virus non può diffondersi senza un'azione da parte dell'utente (ad esempio, l'esecuzione di un programma infetto).