1. /
  2. Security Response/
  3. Glossario/
  4. volume (volume)
  • Aggiungi

Glossario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Z | _1234567890

volume (volume)

Nei supporti di storage gestiti da Veritas Volume Manager, disco virtuale costituito da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici e che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco. È utilizzato da applicazioni come i file system o i database.

File system su un dispositivo di archiviazione unificato NetApp, ad esempio un filer. Ciascun dispositivo ha un volume radice contenente i propri file di configurazione e uno o più volumi di dati contenenti i dati utente.

I volumi di Enterprise Media Manager (EMM) sono unità logiche di archiviazione di dati o funzionalità di pulizia su supporto a cui vengono assegnati ID supporto e altri attributi, che vengono registrati nel database di volume di Enterprise Media Manager (EMM).

Dispositivo virtuale configurato su dispositivi di disco fisico raw. Consiste di un dispositivo di carattere e di blocco.

Uno pseudo dispositivo VxVM che si comporta come un dispositivo o disco di archiviazione di blocco fisico, ma ha una geometria interna arbitrariamente complessa e possibilmente ridondante. Un volume associa il suo spazio logico allo spazio fisico sulle unità disco reali, sebbene ciò che viene visto da VxVM come disco fisico può a sua volta essere uno pseudo dispositivo creato da un altro driver o da un array di archiviazione, ad esempio un LUN.

Nei supporti di storage gestiti da Veritas Volume Manager, disco virtuale costituito da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici e che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco. È utilizzato da applicazioni come i file system o i database.

In un array IBM DS6000 o DS8000, un'unità indirizzabile (LUN) creata da un pool di extent. Vedere anche il pool di extent

In un dispositivo di archiviazione unificato NetApp, file system che contiene i dati utente a cui è possibile accedere tramite uno o più protocolli di accesso supportati da Data ONTAP, compresi NFS, CIFS, HTTP, WebDAV, FTP, FCP e iSCSI. Ciascun volume dipende dall'aggregato che lo contiene per tutta l'archiviazione fisica, ovvero tutta l'archiviazione nei dischi dell'aggregato e nei gruppi RAID. Vedere anche Aggregato

Nei supporti di storage gestiti da VERITAS Volume Manager, disco virtuale costituito da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici e che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco. È utilizzato da applicazioni come i file system o i database.

File system su un dispositivo di archiviazione unificato NetApp, ad esempio un filer. Ciascun dispositivo ha un volume radice contenente i propri file di configurazione e uno o più volumi di dati contenenti i dati utente.

Nei supporti di storage gestiti da VVM, disco virtuale costituito da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici e che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco. Un volume viene visto da applicazioni, database e file system come un dispositivo di disco fisico, ma non presenta le limitazioni fisiche di un dispositivo di disco fisico. Un volume è composto da uno o più plex, ciascuno dei quali mantiene una copia dei dati selezionati nel volume. A causa della sua natura virtuale, un volume non è limitato a un disco particolare o a un'area specifica di un disco.

Vedere anche Sottodisco del plex

Disco o entità virtuale costituito da porzioni di uno o più dischi fisici.

Un volume è un'entità logica costituita da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici. È possibile formattare un volume con un file system e accedervi tramite una lettera di unità o un percorso di montaggio. Come i dischi, i volumi possono essere di base o dinamici.

Un dispositivo di disco logico che viene visto da applicazioni, database e file system come partizione di disco fisico. Un disco logico può includere più volumi fisici o volumi di tipo uno-a-molti.

Disco virtuale che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco utilizzato dalle applicazioni, ad esempio file system o database.

Disco virtuale che rappresenta un intervallo indirizzabile di blocchi di disco utilizzato dalle applicazioni, ad esempio file system o database. Un volume è una raccolta che include da uno a 32 plex.

Un volume è un'entità logica costituita da una porzione o porzioni di uno o più dischi fisici. È possibile formattare un volume con un file system e accedervi tramite una lettera di unità o un percorso di montaggio. Come i dischi, i volumi possono essere di base o dinamici.

Vedere anche Volume di base e Volume dinamico.