Symantec Research Labs

Greg Clark, il nostro CEO, sostiene che la sicurezza informatica cambia ogni tre anni. Symantec Research Labs (SRL), l'organizzazione Symantec per la ricerca globale, ha un ruolo di leadership nell'investigazione delle tecnologie di sicurezza informatica del futuro, sia a livello di settore che universitario. 

La ricerca di SRL si concentra in tre aree:

  • Leadership intellettuale nei campi della sicurezza e della privacy, sia internamente in Symantec che nella comunità globale accademica e di settore
  • Creazione del futuro della sicurezza e apporto costante alla leadership Symantec nella proprietà intellettuale
  • Integrazione delle innovazioni nel campo delle minacce come funzionalità dei prodotti.

Negli ultimi 15 anni le innovazioni della ricerca di SRL hanno migliorato i prodotti per la sicurezza con contributi che includono:

  • I motori core Symantec (STAR) (motore AV, motore della reputazione, tecnologie per l'igiene di file e computer, metriche di rischio)
  • Sicurezza aziendale (analisi del comportamento degli utenti, rilevamento e analisi degli incidenti, cyber insurance, Risk Insight, tecnologia SOC basata sull'intelligenza artificiale)
  • Tecnologie emergenti (Internet of Things: la nostra tecnologia ora rafforza la sicurezza di oltre 1 miliardo di dispositivi IoT, dall'elettronica di consumo alle automobili fino alle infrastrutture critiche)

Panoramica dei risultati recenti

  • 11 pubblicazioni accademiche di alto livello negli ultimi 12 mesi
  • Oltre 2150 citazioni confermate dell'operato di SRL solo nel 2017
  • Partecipazione al comitato organizzativo di conferenze di alto livello:
    IEEE S&P, USENIX Security, ACSAC, RAID, KDD, CCS, DIMVA, IJCAI, KDD, IEEE Deep Learning and Security
  • Anno fiscale 2018: 31 brevetti concessi (percentuale di ottenimento: 94%) corrispondenti a 1/5 di tutti i brevetti Symantec
  • Espansione degli investimenti nella ricerca, che includono un nuovo SRL Privacy Lab in Germania

 

Documenti accademici

Pubblicazioni in evidenza

2018

2017

2016

 

Archivio documenti accademici

2017 | 2016 | 2015 | 2014 | Tutti

 

Biografie del personale SRL

 

Sandeep Bhatkar
Direttore tecnico
 

Sandeep Bhatkar è un direttore tecnico di Symantec Research Labs (SRL) in Mountain View, CA. Ha conseguito un dottorato in Computer Science presso la Stony Brook University e una laurea BA in Computer Science presso l'Indian Institute of Technology, Bombay. I suoi interessi di ricerca spaziano nelle aree della sicurezza del software, linguaggi di programmazione e apprendimento automatico. In SRL, ha guidato progetti di ricerca nell'area della sicurezza informatica, con attenzione specifica all'applicazione di tecniche di apprendimento automatico per l'analisi e la rilevazione automatizzate del malware. La sua ricerca si è tradotta in un brillante contributo a vari strumenti interni di Symantec e a tecnologie di prodotto commerciali come Sonar, Disarm, Cynic e Synapse. Più recentemente, si è dedicato allo sviluppo di tecniche di analisi e visualizzazione dei dati per rilevare minacce interne e attacchi mirati.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Leyla Bilge
Ricercatrice
 

Leyla Bilge è un tecnico di ricerca in Symantec Research Labs dal 2012. Ha conseguito il suo dottorato nel dicembre 2011 presso Eurecom che ha sede nel sud della Francia. L'argomento della sua tesi di dottorato è stato la rilevazione delle botnet basata su rete. Nella sua tesi, ha proposto tre differenti schermi di rilevazione delle botnet basati su rete, uno dei quali è Exposure.

I suoi interessi di ricerca abbracciano la maggior parte dei problemi di sicurezza dei computer con particolare attenzione ai sistemi di rilevazione del malware basati su DNS, all'analisi del malware, al reverse-engineering e all'analisi dei big data. Attualmente, svolge analisi su larga scala dei dati generati da feed sulla sicurezza per individuare nuovi sistemi di rilevazione del malware e scoprire fatti nuovi sulle minacce informatiche. Sta lavorando allo sviluppo di un sistema di rilevazione dei domini nocivi che svolge l'analisi DNS passiva su grandi raccolte di dati DNS prodotti dagli utenti reali. Inoltre, è coinvolta nel progetto World Wide Intelligence Network Environment di Symantec.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Matteo Dell'Amico
Ricercatore
 

Matteo Dell'Amico lavora in Symantec Research Labs dal 2014. Matteo ha conseguito un dottorato in Computer Science nel 2008 presso l'Università di Genova (Italia); tra il 2008 e il 2014 ha lavorato presso EURECOM (Francia). La sua ricerca attuale è focalizzata sulla progettazione di algoritmi e sistemi scalabili per sistemi con elevato utilizzo di dati.

Gli interessi di ricerca di Matteo toccano i sistemi distribuiti e la sicurezza: ha approfondito argomenti come sistemi peer-to-peer, sistemi di reputazione, backup e storage distribuiti, sistemi recommender, pianificazione, sicurezza delle password.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Petros Efstathopoulos
Ricercatore
 

Il Dott. Petros Efstathopoulos è un direttore tecnico senior di Symantec Research Labs a Culver City, CA. Ha conseguito un dottorato e un M.Sc. in Computer Science presso la University of California, Los Angeles (UCLA) e una laurea in Electrical and Computer Engineering presso la National Technical University di Atene, Grecia (NTUA). Durante il suo dottorato ha lavorato sul sistema operativo Asbestos, che ha introdotto il controllo del flusso delle informazioni decentralizzato per contenere gli effetti dei bug e fornire una maggiore sicurezza.

Efstathopoulos ha lavorato alla progettazione e implementazione di vari di sistemi informatici, tra cui lo sviluppo di sistemi operativi e kernel, sistemi di archiviazione e file system, sicurezza, sistemi distribuiti, virtualizzazione e reti di sistemi. Fin dal suo ingresso in Symantec Research Labs nel 2009 si è dedicato particolarmente ai sistemi di archiviazione/backup di nuova generazione, alla sicurezza dell'archiviazione portatile, alla sicurezza di rete e alla privacy. In qualità di membro di SRL ha prodotto numerosi documenti di ricerca e brevetti. Attualmente è a capo del team di Symantec Research Labs in Europa.

Harbormaster: Policy Enforcement for Containers Mingwei Zhang, Daniel Marino, Petros Efstathopoulos. Atti della 7a IEEE International Conference on Cloud Computing Technology and Science (CloudCom'15)

Building a High-performance Deduplication System Fanglu Guo, Petros Efstathopoulos, 2011 USENIX Annual Technical Conference (USENIX ATC ’11), Conference Best Paper Award

Documenti accademici selezionati:

  • Harbormaster: Policy Enforcement for Containers
    Mingwei Zhang, Daniel Marino, Petros Efstathopoulos. Atti della 7a IEEE International Conference on Cloud Computing Technology and Science (CloudCom'15)

  • Building a High-performance Deduplication System
    Fanglu Guo, Petros Efstathopoulos, 2011 USENIX Annual Technical Conference (USENIX ATC ’11), Conference Best Paper Award.

 

Più
 

Christopher Gates
Ricercatore
 

Il Dotto. Christopher Gates è entrato nel team di SRL di Culver City, CA nel settembre 2014. Ha conseguito un dottorato in Computer Science presso la Purdue University, sotto la guida del Professor Ninghui Li, ed è stato membro attivo del CERIAS, una programma interdipartimentale focalizzato sulla sicurezza informatica. Prima di conseguire il suo dottorato, ha lavorato come Senior Software Engineer in una startup in NYC. Gli interessi di ricerca di Gates sono la sicurezza dei sistemi e l'apprendimento automatico. Recentemente ha rivolto la sua attenzione al settore delle app mobili e all'utilizzo dell'apprendimento automatico per generare una misura del 'rischio' di un'app. Questo lavoro di occupa anche dell'utilizzo di questi indicatori di rischio e di come comunicare con maggiore efficacia informazioni agli utenti che in ultima istanza utilizzano e agiscono in base a tali indicatori.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Yufei Han
Tecnico di ricerca principale
 

Yufei lavora come tecnico di ricerca principale nel team di SRL in Sophia-Antipolis. Ha conseguito il suo diploma di dottorato in Computer Science presso la Chinese Academy of Sciences, Beijing, Cina nel 2010, dove ha dedicato la sua ricerca all'apprendimento automatico e al riconoscimento degli schemi. Prima di entrare in Symantec, ha lavorato come ricercatore al INRIA (French Institute for Research in Computer Science and Automation), portando avanti la ricerca sull'apprendimento automatico per sistemi di trasporto intelligenti.

Yufei ha un ampio background in varie tecniche di apprendimento automatico, che comprendono tra l'altro classificazione semi-controllata, clustering e modelli grafici probabilistici per l'inferenza bayesiana. Ha applicato queste tecniche ai trasporti (modellazione del traffico) e alla diagnosi dei guasti per i difetti meccanici dei sistemi di trasporto. Più recentemente, ha preso parte al progetto BigFoot (FP7), fondato dal Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico (7° PQ) della Comunità Europea. Il suo lavoro in questo progetto ha compreso lo sviluppo di previsioni di serie temporali per l'elaborazione di dati di smart grid su larga scala e la selezione di funzionalità semicontrollate per applicazioni di sicurezza di Symantec.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Michael Hart
Ricercatore
 

Michael Hart è un direttore tecnico che ha fornito contributi significativi a Symantec su varie linee di prodotti fin dal suo ingresso nel 2011. Ha sviluppato una tecnica di reputazione degli URL privi di informazioni precedenti con motivazioni linguistiche, basata sull'apprendimento automatico che è attualmente utilizzata da Managed Security Services e MessageLabs, e che consente di bloccare decine di milioni di e-mail spam ogni mese. Ha contribuito alla tecnologia di base che supporta la tecnologia VML di Symantec DLP e ha fornito un aggiornamento cruciale alle regole di rilevazione per le violazioni delle policy HIPAA per mezzo di un nuova tecnica che estrae automaticamente la terminologia medica. Ha sviluppato numerose funzionalità critiche per Data Insight 4.0, tra cui l'analisi delle attività utente sui file nei social network per identificare comportamenti anomali che potrebbero indicare attività di personale interno. Ha prodotto 8 pubblicazioni accademiche sulla sicurezza e l'apprendimento automatico riconosciute, 11 brevetti presentati, 3 ottenuti, ed è un membro del gruppo di lavoro NSA Enduring Security Framework Insider Threat. I suoi interessi di ricerca si collocano all'intersezione tra apprendimento automatico, elaborazione del linguaggio naturale e sicurezza.

Documenti accademici selezionati:

  • PhorceField: A Phish-Proof Password Ceremony
    Michael Hart, Claude Castille, Manoj Harpalani, Jonathan Toohill e Rob Johnson (Stony Brook University); atti della 27ª Annual Computer Security Applications Conference (ACSAC 2011), Orlando, Florida, dicembre 2011
Più
 

CW Hobbs
Ingegnere
 

CW Hobbs è un Lab Systems Engineer in Symantec Research Labs, che si occupa di gestire e preparare i sistemi di computer di SRL, e assiste nelle attività di benchmarking e QA. CW si è specializzato in fisica e psicologia al Grinnell College, e ha seguito la specializzazione in Computer Science alla University of Iowa.

In Iowa, è stato assistente di ricerca nel Department of Physiology and Biophysics del College of Medicine, dove è stato in grado di acquistare e gestire uno dei primi sistemi VAX-11/780. Dopo la scuola di specializzazione, CW è entrato nel gruppo VMS Engineering di Digital come uno dei membri originali del team tecnico di VAXcluster. Successivamente è entrato nel piccolo gruppo di ricerca avanzata di Digital con sede al CERN in Ginevra, Svizzera. Al CERN ha contribuito alla modellazione e test di sistemi di elaborazione che sono stati utilizzati per LEP e LHC, e il suo ufficio era vicino a quello di Tim Berners-Lee durante la nascita del World Wide Web.

Più
 

Daniel Kats
Ricercatore
 

Daniel Kats è entrato nel team di SRL di Culver City, CA nel marzo 2016. Ha una laurea in scienze conseguita presso la University of Toronto con scienze informatiche come materia principale e matematica come secondaria. Ha quindi ottenuto una specializzazione in scienze informatiche presso la University of Toronto, seguito dal professor Eyal de Lara, membro del gruppo di sistemi e reti. La sua carriera universitaria si è concentrata sul sottosistema di virtualizzazione e il passthrough hardware di Linux. In Symantec Research Labs, Kats si è occupato dell'architettura e della sicurezza del sistema cloud, del rilevamento delle anomalie e della relazione tra apprendimento automatico e privacy.

Documenti accademici selezionati:

Più

Ashwin Kayyoor
Senior Principal Researcher
 

Il Dott. Ashwin Kayyoor è un Senior Principal Researcher in Symantec Research Labs. Ha conseguito il suo dottorato in Computer Science presso la University of Maryland, College Park sotto la guida del Prof. Amol Deshpande e del Prof. Jimmy Lin. Il titolo della sua tesi di dottorato è stato "Minimizing Resource Consumption through Workload Consolidation in Large-scale Distributed Data Platforms".

I suoi interessi di ricerca comprendono la progettazione e lo sviluppo di sistemi scalabili per l'analisi dei dati su larga scala. Si dedica inoltre all'applicazione di tecniche di apprendimento automatico, NLP e concetti di teoria dei grafi per risolvere problemi di scienza dei dati e più in generare problemi dei sistemi di gestione dei dati su larga scala. Ha presentato diversi documenti di ricerca in conferenze di alto livello e ha depositato numerosi brevetti nelle aree dell'analisi dei dati, storage e sicurezza.

In precedenza, grazie ad alcune opportunità di internato e di ricerca, ha lavorato su problemi che coprono varie aree di ricerca quali mercati dei dati, estrazione di informazioni, sicurezza delle e-mail, intelligenza artificiale, elaborazione parallela, ML, NLP e analisi dei grafi.

Più
 

Daniel Marino
Ricercatore
 

Daniel Marino è entrato nel team SRL Core Research in Culver City, CA nel 2011. Ha conseguito un dottorato in Computer Science presso la UCLA e una laurea in Computer Science e Mathematics presso la UC Berkeley. Prima di entrare in Symantec, il Dott. Marino ha lavorato come consulente allo sviluppo di software aziendale personalizzato e ha inoltre completato internati in Microsoft Research e IBM Research.

La ricerca del Dott. Marino rientra ampiamente nell'area dei linguaggi di programmazione e dei sistemi. Ha avuto esperienza nella progettazione di varie analisi dei programmi statici e dinamici, nella classificazione di sistemi per l'applicazione di policy di sicurezza e nell'ottimizzazione di compilatori e hardware che semplificano il modello di memoria esposto ai programmatori di sistemi concorrenti. I suoi interessi più recenti comprendono l'analisi di grandi set di dati e la valutazione della sicurezza e delle prestazioni delle app mobili.

Documenti accademici selezionati:

  • A Safety-First Approach to Memory Models
    Abhayendra Singh, Satish Narayanasamy, Daniel Marino, Todd Millstein, Madanlal Musuvathi; IEEE Micro Top Picks, volume 33, numero 3, maggio/giugno 2013

  • Detecting Deadlock in Programs with Data-Centric Synchronization
    Daniel Marino, Christian Hammer, Julian Dolby, Mandana Vaziri, Frank Tip, Jan Vitek; International Conference on Software Engineering (ICSE), maggio 2013
Più
 

Susanta Nanda
Ricercatore
 

Il Dott. Susanta Nanda è un ricercatore di Symantec Research Labs in Culver City, CA. Ha conseguito la sua laurea in Computer Science and Engineering presso l'Indian Institute of Technology, Kanpur, nel 2000, il master in Computer Science presso la Stony Brook University nel 2004, e il dottorato in Computer Science presso la Stony Brook University nel 2007. Prima del periodo di specializzazione dal 2000 al 2002 ha lavorato per il dipartimento di ricerca Database Systems in Bell Labs. Ha inoltre lavorato come stagista ricercatore all'IBM Watson Research Center.

Nella sua ricerca di dottorato ha sviluppato tecniche e strumenti legati alle problematiche di rilevazione/prevenzione delle intrusioni, generazione di firme di attacco, virtualizzazione a livello di sistema operativo, disaster recovery e analisi binaria e strumentazione.

I suoi interessi di ricerca comprendono sicurezza del software, tecnologie di virtualizzazione e protezione dei dati. La sua ricerca attuale è focalizzata sulle tecnologie per migliorare la sicurezza e la gestione degli endpoint. Ha sviluppato una tecnologia in attesa di brevetto che protegge gli endpoint dalla perdita di dati utente sensibili per effetto di transazioni sui browser Web e impedisce inoltre ai download nocivi del browser di danneggiare in modo permanente gli endpoint.

Documenti accademici selezionati:

  • Execution Trace-Driven Automated Attack Signature Generation
    Susanta Nanda e Tzi-cker Chiueh (Symantec Research Labs); atti della 24ª Annual Computer Security Applications Conference (ACSAC 2008), Anaheim, CA, dicembre 2008

  • Large scale malware collection: lessons learned
    Susanta Nanda e Tzi-cker Chiueh (Symantec Research Labs); atti della 24ª Annual Computer Security Applications Conference (ACSAC 2008), Anaheim, CA, dicembre 2008
Più

Johann Roturier
Ricercatore
 

Johann Roturier lavora come tecnico di ricerca principale nel team SRL in Dublino. Ha portato a termine la sua tesi di dottorato nel 2007, con la quale ha esaminato l'impatto delle regole della lingua controllata su varie caratteristiche della documentazione tradotta automaticamente. Tra il 2007 e il 2010, si è dedicato alla valutazione, implementazione e integrazione di nuove tecnologie linguistiche e di traduzione (come la lingua controllata e la traduzione automatica) nei workflow di scrittura e localizzazione esistenti. Durante quel periodo, ha preso parte a iniziative di standardizzazione tramite un comitato tecnico OASIS. Negli ultimi tre anni ha partecipato a numerosi comitati programmatici per conferenze in tema di linguistica computazionale e traduzione automatica. Recentemente è diventato anche membro del comitato editoriale della rivista Machine Translation. Il suo lavoro comprende progetti con agenzie governative esterne, università e comunità open-source.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Kevin Roundy
Ricercatore
 

Roundy ha completato un dottorato di ricerca alla University of Wisconsin nel maggio 2012 e subito dopo ha iniziato la sua carriera in Symantec Research Labs. La sua tesi si intitola "Hybrid Analysis and Control of Malware" e descrive gli strumenti da lui creati per sfruttare l'analisi statica e dinamica contro i malware difensivi. Da quando è in Symantec, Roundy ha collaborato alla creazione di diversi nuovi motori di rilevamento delle minacce utilizzando numerose tecniche, come il mining delle relazioni, il clustering scalabile, i motori per l'elaborazione di regole efficienti e la modellizzazione del rischio. Roundy ha esperienza con i sistemi di apprendimento automatico e database e ha ottenuto una laurea presso la Brigham Young University. È nato a Ithaca, New York.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Yun Shen
Ricercatore
 

Il Dott. Yun Shen è un ricercatore in Symantec Research Labs. Shen ha conseguito il suo dottorato in Computer Science presso la University of Hull, Regno Unito nel 2005, focalizzando il suo lavoro di ricerca sull'indicizzazione e il recupero di dati XML distribuiti. Ha conseguito la sua laurea BA in Computer Science presso la Sichuan University, Cina nel 2000.

Recentemente il Dott. Shen è stato coinvolto nel progetto BigFoot (FP7), fondato dal Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico (7° PQ) della Comunità Europea. Prima di entrare in Symantec, è stato ricercatore in HP Labs Bristol, lavorando sulle tecnologie di miglioramento della privacy e sull'infrastruttura di Cloud Computing. Prima di questo incarico, ha svolto un lavoro di ricerca sull'analisi dell'intelligence supportato da finanziamenti governativi nella University of Bristol. Ha pubblicato documenti in riviste internazionali e conferenze.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Saurabh Shintre
Ricercatore principale
 


Saurabh Shintre ricopre attualmente il ruolo di ricercatore principale in Symantec Research Labs. Nelle sue ricerche, si interessa di crittografia, sicurezza Web e di rete e apprendimento automatico. Prima di approdare in Symantec, ha conseguito un dottorato di ricerca in sicurezza informatica presso la Carnegie Mellon University (CyLab) lavorando su analisi degli attacchi ai canali laterali basate sulla teoria dell'informazione.

Più

Darren Shou
Direttore senior

Darren Shou è un direttore senior dei Research Labs in Symantec. In questo ruolo, Shou ha la responsabilità di trasformare le idee di ricerca in prodotti, sviluppare la visione tecnologica, promuovere l'innovazione e far crescere la leadership tecnica. Symantec Research Labs (SRL) si dedica alla ricerca e sviluppo di numerose innovazioni in tutte le aree del business di Symantec che hanno interessato collettivamente milioni di clienti Symantec. Shou ha supervisionato lo sviluppo della piattaforma di analisi della sicurezza, del Worldwide Intelligence Network Environment, che ha attivato un ecosistema aperto di innovazione per la condivisione dei dati sulla sicurezza informatica. Riconosciuta da varie agenzie governative, come la National Science Foundation, ha preceduto la Symantec Unified Security Platform. Altre innovazioni di Research Labs hanno conseguito importanti riconoscimenti, il consenso di molti analisti del settore e una menzione d'onore della NSA. Shou ha supervisionato inoltre lo sviluppo della tecnologia DISARM, una funzionalità della sicurezza trasformazionale che protegge contro le minacce con contenuti attivi zero-day. Inoltre, ha guidato la fase iniziale di ricerca e sviluppo delle iniziative di rilevazione delle minacce avanzate persistenti e dell'abilitazione della tecnologia di cyber-insurance.

In precedenza è stato responsabile della guida delle iniziative di collaborazione aperta per far progredire la ricerca, incoraggiare l'innovazione ed educare la nuova generazione di leader tecnologici. In precedenza Darren ha ricoperto il ruolo di manager per l'Enterprise Security Group ed è stato responsabile dello sviluppo del business OEM Enterprise. Prima di entrare in Symantec Darren è stato un Program Manager in Microsoft. Inoltre, ha fatto parte di diversi consigli di amministrazione accademici.

Shou ha una laurea in Computer Engineering e Computer Science presso la University of Southern California.

Documenti accademici selezionati:

  • Toward a Standard Benchmark for Computer Security Research: The Worldwide Intelligence Network Environment (WINE)
    Tudor Dumitras and Darren Shou (Symantec Research Labs); atti del primo EuroSys Workshop on Building Analysis Datasets and Gathering Experience Returns for Security (EuroSys BADGERS 2011), Salisburgo, Austria, aprile 2011
Più
 

David Silva
Ingegnere informatico
 

David lavora come ingegnere informatico con Symantec Shared Engineering Services EMEA. Ha completato la sua specializzazione in Computer Science nel 2007, anno in cui è entrato nella multinazionale Cision AB dove ha lavorato per quasi 4 anni in alcuni progetti software correlati all'intelligence aziendale e delle comunicazioni. Nel gennaio 2012 è entrato nel gruppo di ricerca di Symantec per lavorare al progetto finanziato dalla Commissione Europea – ACCEPT (Automated Community Content Editing Portal).

Documenti accademici selezionati:

  • The ACCEPT Post-Editing environment: a flexible and customisable online tool to perform and analyse machine translation post-editing
    Johann Roturier, Linda Mitchell e David Silva. 2013. Pubblicato in: In Proceedings of MT Summit XIV Workshop on Post-editing Technology and Practice. Nizza, Francia.
Più
 

Yuqiong Sun
Ricercatore
 

Yuqiong Sun ha conseguito il suo dottorato presso la Pennsylvania State University, sotto la guida del Dott. Trent Jaeger. I suoi interessi di ricerca comprendono vari argomenti nella sicurezza dei sistemi e delle reti, tra cui trusted computing, sicurezza della virtualizzazione, sicurezza delle piattaforme cloud, sistemi di rilevazione delle intrusioni, reti software-defined ecc.

Nello specifico, il suo lavoro di tesi verteva sulla sicurezza del cloud computing. Ha approfondito le problematiche della sicurezza nell'attuale progetto di piattaforma cloud IaaS ed esplora nuove architetture cloud per mitigare i problemi legati alla sicurezza. Prima di entrare in Symantec Research Labs, ha lavorato presso l'IBM T.J. Watson Research Center.

Documenti accademici selezionati:

  • A Novel Statistical Pre-Processing Model for Rule-Based Machine Translation System
    Y. Sun, S. O’Brien, M. O’Hagan e F. Hollowood; atti della 14ª conferenza annuale della European Association for Machine Translation, 27-28 maggio 2010, Saint-Raphaël, Francia. ed.Viggo Hansen e François Yvon; 8 pp.

  • Mining the Correlation Between Human and Automatic Evaluation at Sentence Level
    Y. Sun; LREC 2010: atti della 7ª conferenza internazionale su Language Resources and Evaluation, 17-23 maggio 2010, Valletta, Malta; pp.1726-1730.
Più
 

Pierre-Antoine Vervier
Ricercatore senior
 

Pierre-Antoine Vervier è attualmente un tecnico di ricerca senior in Symantec Research Labs. Ha conseguito un master in Computer Science nel 2010 presso la University of Liège (Belgio). Ha conseguito il suo dottorato presso Telecom ParisTech (Francia) nel 2014 su un argomento legato alla sicurezza dell'infrastruttura di routing Internet.

Pierre-Antoine è entrato in Symantec Research Labs nel 2010. Tra il 2010 e il 2013 è stato coinvolto nel progetto europeo VIS-SENSE. Il suo lavoro di ricerca si è incentrato principalmente sulla sicurezza delle reti di computer. Durante il suo dottorato ha progettato e mantenuto per alcuni anni un'infrastruttura di raccolta e analisi dei dati in tempo reale di nome SpamTracer per lo studio degli attacchi contro il routing Internet (BGP hijacks). Inoltre, lavora attivamente all'estrazione di grandi set di dati destinati all'intelligence sulla sicurezza e all'analisi degli attacchi.

Documenti accademici selezionati:

Più
 

Brian Witten
Direttore senior
 

In qualità di direttore senior di Symantec Research Labs (SRL) Worldwide, Brian Witten ha la responsabilità di guidare tutto il lavoro di ricerca e sviluppo di SRL. Brian è entrato in Symantec Research Labs 12 anni fa e ha creato Symantec Research Labs Europe insieme ad alcune nuove tecnologie utilizzate dalle offerte Enterprise di Symantec e Consumer di Norton. In questo periodo trascorso in Symantec, Brian ha guidato i team di ingegnerizzazione dei prodotti che hanno contribuito a sviluppare e rilasciare prodotti di successo per dispositivi mobili, cloud e desktop, tra cui Symantec Endpoint Protection (SEP.cloud) e Norton Mobile Security. Il lavoro di Brian in Symantec ha contribuito direttamente a integrare la sicurezza in oltre un miliardo di dispositivi Internet of Things (IOT). Nel corso degli ultimi 20 anni, Brian ha contribuito ad applicare la sicurezza a innumerevoli aspetti della nostra vita, dai veicoli spaziali all'elettronica di consumo, all'infrastruttura critica e ad altri sistemi attualmente utilizzati in banche, ospedali e industrie produttive in tutto il mondo. Prima di entrare in Symantec, Brian ha lavorato presso la Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA), l'organizzazione di ricerca e sviluppo dell'esercito degli Stati Uniti dove ha gestito un portfolio di investimenti in ricerca e sviluppo di oltre 150 milioni di dollari destinati a iniziative nazionali e internazionali. Prima della DARPA, Brian è stato un ufficiale nella US Air Force.

Documenti accademici selezionati:

  • Detecting Known and New Salting Tricks in Unwanted Emails
    Andre Bergholz, Gerhard Paass, Frank Reichartz, Siehyun Strobel (Fraunhofer IAIS, Germania); Marie-Francine Moens (Katholieke Universitiet, Belgio); e Brian Witten (Symantec Research Labs); atti della International Conference on Email and Anti-Spam (CEAS), Mountain View, CA, agosto 2008

  • RapidUpdate: Peer-Assisted Distribution of Security Content
    Denis Serenyi e Brian Witten (Symantec Research Labs); atti del 7º International Workshop on Peer-to-Peer Systems (IPTPS 2008), Tampa Bay, FL, febbraio 2008
Più

Symantec Research Labs su Twitter