• Aggiungi

Pubblicazioni di Security Response

Symantec Security Response è un team mondiale di tecnici della sicurezza, analisti e ricercatori sulle minacce che sviluppa un'ampia gamma di contenuti sulle minacce più recenti che colpiscono organizzazioni e utenti finali.
Archivi
Report annuale ISTR

Internet Security Threat Report 2016, Volume 21

L'Internet Security Threat Report fornisce una panoramica e un'analisi su base annua delle attività globali delle minacce. Il report si basa sui dati forniti dalla Symantec Global Intelligence Network che gli analisti Symantec usano per identificare, analizzare e fornire indicazioni sulle tendenze emergenti relative agli attacchi nel panorama dinamico delle minacce.
Panoramica e analisi
81 pagine, 10,5 MB (PDF)
(In inglese)
Statistiche e informazioni aggiuntive
25 pagine, 0,98 MB (PDF)
(In inglese)

Dati salienti dell'Internet Security Threat Report 2016

Nel 2015 Symantec ha scoperto più di 430 milioni di nuovi campioni univoci di malware. Stranamente, queste cifre non ci sorprendono. La regolarità con cui i media riportano notizie di attacchi ad aziende e stati nazionali ci fa capire con una certa inquietudine il volume e l'accelerazione che stanno subendo le minacce informatiche. La maggior parte dei report sulle minacce scalfisce appena la superficie della situazione reale, laddove l'ampiezza dei dati di Symantec consente all'Internet Security Threat Report (ISTR) di prendere in esame molteplici aspetti, tra cui le tattiche, le motivazioni e i comportamenti degli aggressori. DI seguito sono indicati i sei punti e tendenze principali del 2015.

Punti principali

  • In media, ogni settimana è stata scoperta una nuova vulnerabilità zero-day. Gli aggressori avanzati continuano ad approfittare dei punti deboli presenti nei browser e nei plug-in dei siti Web.
  • È stato rubato più di mezzo milione di record personali. Un numero senza precedenti di aziende non rivela la reale portata delle violazioni di dati subite.
  • Importanti vulnerabilità della sicurezza presenti in tre quarti dei siti Web più noti mette a rischio tutti noi. Gli amministratori Web incontrano tuttora difficoltà per garantire l'aggiornamento delle patch.
  • Le campagne di spear-phishing che colpiscono i dipendenti delle aziende sono aumentate del 55%. Gli aggressori stanno adottando un approccio di lungo periodo nei confronti delle grandi aziende.
  • Il ransomware è aumentato del 35%. I criminali informatici stanno utilizzando la crittografia come arma per tenere in ostaggio i dati critici di aziende e utenti privati.
  • Sono stati bloccati cento milioni di truffe del supporto tecnico. Ora i truffatori informatici fanno in modo da essere chiamati per ottenere denaro dagli utenti.

Dati salienti dell'Internet Security Threat Report 2016

  • In media, ogni settimana è stata scoperta una nuova vulnerabilità zero-day. Gli aggressori avanzati continuano ad approfittare dei punti deboli presenti nei browser e nei plug-in dei siti Web.
  • È stato rubato più di mezzo milione di record personali. Un numero senza precedenti di aziende non rivela la reale portata delle violazioni di dati subite.
  • Importanti vulnerabilità della sicurezza presenti in tre quarti dei siti Web più noti mette a rischio tutti noi. Gli amministratori Web incontrano tuttora difficoltà per garantire l'aggiornamento delle patch.
  • Le campagne di spear-phishing che colpiscono i dipendenti delle aziende sono aumentate del 55%. Gli aggressori stanno adottando un approccio di lungo periodo nei confronti delle grandi aziende.
  • Il ransomware è aumentato del 35%. I criminali informatici stanno utilizzando la crittografia come arma per tenere in ostaggio i dati critici di aziende e utenti privati.
  • Sono stati bloccati cento milioni di truffe del supporto tecnico. Ora i truffatori informatici fanno in modo da essere chiamati per ottenere denaro dagli utenti.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

Conclusioni principali dell'Internet Security Threat Report 2016

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.

Infographics

Visualizza o condividi i grafici che evidenziano alcuni dei punti principali del report di quest'anno.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

Attackers Target Both Large and Small Businesses

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

Peek into the Future: The Risk of Things

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

Facts About the Attack on Anthem

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

A New Zero-Day Vulnerability Discovered Every Week in 2015

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

How the Gmail Scam Works

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.
Condividi
  • Google+
  • Technorati
  • Digg
  • Delicious
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • Twitter
  • Facebook
  • Newsvine

Over Half a Billion Personal Information Records Stolen or Lost in 2015

Privacy: Symantec non conserva alcuna informazione personale immessa durante l'utilizzo dei nostri collegamenti di condivisione dei social media. Leggi la nostra informativa.

Internet Security Threat Report 2016, Volume 21

Panoramica e analisi
81 pagine, 10,5 MB (PDF)
(In inglese)
Statistiche e informazioni aggiuntive
25 pagine, 0,98 MB (PDF)
(In inglese)

ASCOLTA IL WEBCAST IN ITALIANO

2016 ISTR: Drive your security program with confidence! Date: 11th May 2016, 11am
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Google+
  • YouTube